Assistenza e sostegno

Il sorriso non ha età

CLOWN TERAPIA

“Ciò che si conquista con un sorriso, rimane per sempre!”

Gandhi

Nel fare il bene, sempre, nel pensare a come fare meglio, nelle tante idee da realizzare nascono bellissimi incontri, amicizie importanti, collaborazioni. Accadono poi cose incredibili. Da una grande amicizia con una persona speciale, dal raccontare tutte le attività Ricoclaun, è nata la conoscenza e collaborazione dell’associazione Odv Ricoclaun di Vasto (Ch) con l’Unione Induista Italiana, che ha finanziato le attività di clownterapia Ricoclaun del 2018.
Tante le associazioni di volontariato che si occupano di far sorridere piccoli e grandi in ospedale e nelle case di riposo, tra queste a Vasto (Ch) c’è dal 2004 l’associazione di volontariato Ricoclaun. Tante le esperienze, tantissimi i malati incontrati, tanti i progetti speciali organizzati per allietare veramente in tutti i modi la degenza.
I clown volontari Ricoclaun con i loro camici colorati, armati di pompette, palloncini, micromagie, marionette e forbici giganti, dedicano il loro tempo libero nelle corsie dell’ospedale di Vasto, nella casa di riposo Sant’Onofrio, al San Francesco, alla Casa Famiglia Genova Rulli di Vasto.
Che fanno? Regalano sorrisi, ridono insieme ai pazienti in buffe gag improvvisate, colorano di allegria e buonumore l’atmosfera, spesso triste e grigia.
Due sono stati gli incontri importanti tra queste due realtà molto diverse. A Roma il 6 marzo 2019, per partecipare all’interessante convegno “Tessere la nonviolenza. Donne e pensiero di Gandhi nel mondo di oggi”, organizzato dall’Unione Induista Italiana, per ricordare il 150° anniversario della nascita di Gandhi. In questa occasione la Ricoclaun ha parlato del ruolo importante della clown terapia in generale, delle donne Ricoclaun, donne speciali, determinate, creative, gioiose, di età e professioni diverse, che regalano il proprio tempo, non perché ne hanno in più, anzi, ma per farne dono, ispirate dalla frase di Gandhi riportata sulle magliette Ricoclaun “Ciò che si conquista con un sorriso, rimane per sempre”, che testimonia come a volte un semplice sorriso regalato possa migliorare anche relazioni complesse ed essere elemento di unione, al di là della diversità

di ideologie e religioni, creando quella cultura dell’incontro che è alla base della pace. Insieme alla vicepresidente dell’Unione Induista Italiana, Svamini Hamsananda Ghiri, il 25 maggio 2019 i clown Ricoclaun sono poi andati alla casa di riposo “Fondazione Pio Lascito Nino Baglietto” di Cogoleto (Ge), per festeggiare la donazione dell’Unione Induista Italiana verso la struttura.
I clown hanno colorato il pomeriggio meravigliando gli anziani con danze, canzoni vintage anche in dialetto ligure, gag, magie e giochi con le bolle di sapone, giochi con i palloni e tanta simpatia. La grande esperienza Ricoclaun nella clownterapia con gli anziani, ha consentito subito di entrare nella giusta sintonia con gli anziani presenti, che all’inizio sembravano timidi e riservati e che poi hanno partecipato attivamente alle attività proposte, ringraziando di cuore del clima di allegria e divertimento proposto a cui loro non erano abituati.
Questi incontri tra persone veramente speciali, hanno creato una relazione positiva e una grande amicizia. Tutta l’Unione Induista Italiana ha espresso la sua gioia per aver potuto sostenere l’associazione Ricoclaun, con i fondi pubblici dell’otto per mille, per le attività di utilità sociale che svolge in modo costante.
La Ricoclaun ringrazia in modo speciale tutta l’Unione Induista Italiana per la donazione e per la sensibilità dimostrata verso la sua azione importante di clownterapia. M. Kataria, medico indiano di Bombay, con esperienza ventennale al Centro di Medicina Interna e Cardiologia del maggior ospedale di Bombay, ama dire che: “L’umorismo è un dono di pochi, ma la capacità di ridere è di tutti!”. Donare il proprio sorriso, un pezzetto piccolo di felicità, dona nell’animo di ognuno una forza duplice, si dona e si riceve amore. Perché mentre chi semina vento raccoglie tempesta, chi semina amore raccoglie felicità.

Rosaria Spagnuolo
Presidente dell’associazione Ricoclaun

Leggi le altre storie